Siccità: ARPA Lombardia lancia l’allarme

Siccità ARPA Lombardia allarme

Siccità: sul sito di ARPA Lombardia, i toni sono rassicuranti. “Le precipitazioni di questi primi due mesi del 2016 hanno apportato quantitativi di pioggia e neve in linea con la norma del periodo, ma non sufficienti a compensare l’anomalia negativa registrata a novembre e dicembre dello scorso anno”, sostiene il comunicato. Poi si guarda al grafico su riportato e si nota che solo il mese di febbraio è stato nella media, anzi, appena superiore.

Siccità: sarà un anno molto difficile

Abbiamo cominciato a diffondere i dati relativi all’inverno con meno precipitazioni dal tristemente famoso anno 2007 già dal 4 febbraio. Abbiamo dato conto della relazione presentata dal prof. Valotti, Presidente, tra l’altro, di Utilitalia e A2A, il quale, a Palazzo Chighi, ha fatto presente che i ritardi con cui le amministrazioni intervengono sulla rete idrica non possono più essere tollerati, specie in vista di una stagione di siccità inevitabile. Dovrebbe confortarci il parere di ARPA Lombardia, ma, ovviamente, non è così.

L’afflusso sui bacini dei corsi d’acqua lombardi (pioggia+neve) nell’inverno 2015/16 è stato esattamente un terzo rispetto alla media stagionale. Abbiamo poca neve sulle montagne, riserva naturale di acqua che si raccoglie in inverno e che diventa disponibile in estate, e i laghi, altra riserva naturale, già in difficoltà. Lungi da noi voler creare inutili allarmismi: intendiamo offrire a chi ci segue l’occasione di cominciare a pensare oggi, per tempo, a immaginare previdentemente soluzioni. Se ritenete, restate in contatto con noi: ci impegniamo a produrvene regolarmente.

Join the mailing list

Your Name:
E-mail:*
Type the characters you see here:
 

You May Also Like

Close
Vai alla barra degli strumenti